top of page
  • .

A MARZO CALA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE

I dati Istat di marzo registrano la terza flessione consecutiva della produzione industriale (-0,6%) rispetto al mese precedente, mentre rispetto all'anno precedente il calo è dello 3,2%. La contrazione si estende a quasi tutti i principali settori di attività.

"Tra i settori di attività economica in crescita tendenziale - riporta l'Istat - si segnalano la fabbricazione di mezzi di trasporto (+12,4%), la produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+6,5%) e la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+3,3%). Le flessioni più ampie si registrano nell'industria del legno, della carta e della stampa (-13,4%), nella fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (-12,5%) e nell'attività estrattiva (-11%)".


FONTE: ANSA



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page