top of page
  • .

A OTTOBRE NUOVO CALO DEL FATTURATO DELL'INDUSTRIA

Anche a ottobre diminuisce l'indice destagionalizzato del fatturato dell'industria rispetto al mese precedente (-0,8%), come comunicato dalle stime dell'Istat. Scendendo nei dettagli delle principali di industrie, le flessioni di fatturato si registrano per i beni di consumo (-0,8% da settembre), per i beni intermedi (-1,5%) e per l'energia (-2,9%), mentre per i beni strumentali si rileva un miglioramento (+0,5%).

Aumentando lo spettro di analisi rispetto al 2021, la situazione si ribalta con aumenti "assai marcati per l'energia (+25,5%), più contenuti per i beni strumentali (+15,3%), i beni di consumo (+12,4%) e i beni intermedi (+8,7%)". Nel comparto manifatturiero, tutti i settori di attività economica mostrano una crescita tendenziale sostenuta a partire da coke e prodotti petroliferi raffinati (+27,7%) e mezzi di trasporto (+22,7%).

FONTE: ANSA



bottom of page