top of page
  • .

COSA RISCHIANO I BENZINAI SE NON ESPONGONO I PREZZI

Rischio sanzione per i benzinai che non espongono accanto al prezzo praticato anche quello medio misurato dal ministero delle Imprese. E' questo il provvedimento voluto dal governo per contenere il prezzo della benzina e migliorare la trasparenza nei prezzi appplicati. Critiche su quanto disposto sono state mosse dai benzinai, come chiarito dai gestori delle pompe di carburanti di Fegica e Figisc Confcommercio, soprattutto nella parte relativa alle sanzioni. Infatti i gestori degli impianti di carburante che non comunicheranno i loro prezzi e non esporranno nel proprio punto vendita i prezzi medi calcolati dal ministero potranno essere puniti con sanzioni da 500 a 6.000 euro. «Dopo la terza violazione - si legge ancora nel provvedimento - può essere disposta la sospensione dell’attività per un periodo non inferiore a sette giorni e non superiore a 90 giorni». L’accertamento è affidato alla Guardia di Finanza e l’irrogazione delle sanzioni al Prefetto.

FONTE: IL SOLE 24 ORE



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page