top of page
  • .

DAVOS: CON L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE A RISCHIO IL 60% DEI LAVORI

Secondo le previsioni del Fondo monetario internazionale, l'intelligenza artificiale avrà ripercussioni sul 60% degli impieghi. Secondo uno studio presentato al Forum di Davos, in Europa e Stati Uniti il suo impatto arriverà presto al 60%, aumentando le ineguaglianze sociali all’interno dei singoli Paesi oltre ad aumentare il gap tra i Paesi più ricchi e quelli più poveri. Le mansioni maggiormente a rischio di sostituzione, si legge nel rapporto, sono: gli operatori nel settore del telemarketing, o quelli dei call center, ma anche gli artisti (su questo punto la previsione sembra un po’ azzardata). Al sicuro invece certe professioni specialistiche come i chirurghi, i giudici, gli avvocati.


FONTE: LA STAMPA



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page