top of page
  • .

INCASSI DEI CENTRI COMMERCIALI (+7%) AI LIVELLI PRE COVID

I dati pubblicati dall'Osservatorio CNCC disegnano un quadro positivo per i centri commerciali, dove nel primo semestre dell'anno le vendite sono aumentato del 7% rispetto al 2022, superando i livelli del 2019. Il comparto manifesta una netta ripresa confermata anche dal +10,6% degli ingressi ma in questo caso senza agganciare i valore pre pandemia a causa di un gap del -9,4%. Il ritorno ai livelli pre Covid è previsto nel primo semestre 2024.

Le cause sono da riscontrarsi sia in un importante incremento dello scontrino medio o del numero di transazioni per visita sia nel cambiamento nelle abitudini di spesa che era già stato intercettato lo scorso anno. Valori positivi si registrano su quasi tutte le categorie di prodotti - ad esclusione dell’elettronica di consumo che presenta una flessione del -5,3% dovuto dalle ottime performance registrate negli ultimi anni grazie ai contributi per lo switch off nel 2019 e all’impulso in fase di pandemia verso gli acquisti a distanza - quali ristorazione (+25,1%), cura persona e salute (+13,2%), cultura tempo libero e regali (+10,5%), abbigliamento (+7,1%), attività di servizi (+8,2%) e beni per la casa (+1,3%).


FONTE: IL SOLE 24 ORE



Commentaires


Les commentaires ont été désactivés.
bottom of page