top of page
  • Writer's pictureDott. Caglieri Simone

INDENNITA' DI 150 EURO PER LAVORATORI DIPENDENTI E ALTRE CATEGORIE

L'INPS ha dettato le istruzioni per il riconoscimento dell'indennità una tantum di 150 euro in favore dei lavoratori dipendenti e riconosciuta dal datore di lavoro con la retribuzione del mese di novembre 2022 (anche se erogata a dicembre). Ricordiamo che, per poter usufruire del suddetto bonus, è necessario rispettare i seguenti requisiti:

  • Avere una retribuzione imponibile nella competenza del mese di novembre 2022 non eccedente l'importo di 1.538,00 euro. L'INPS ha specificato che il parametro da prendere come riferimento è la retribuzione imponibile ai fini previdenziali;

  • Non essere titolari dei trattamenti di cui all'art. 19 del DL 144/2022;

  • Avere rapporto di lavoro (a tempo determinato o indeterminato, anche parziale) nel mese di novembre 2022;

  • Usufruire del bonus una sola volta (anche in presenza di più rapporti di lavoro).

L'indennità una tantum di 150,00 euro viene riconosciuta per il tramite dei datori di lavoro, nella retribuzione erogata nella competenza del mese di novembre 2022 (anche se erogata a dicembre 2022), dietro la presentazione di apposita dichiarazione da parte del dipendente nella quale attestare di non essere titolare delle prestazioni di cui all'art. 19 co. 1 e 16 del DL 144/2022, vale a dire prestazioni di cui l'INPS è competente all'erogazione (pensionati e nuclei beneficiari del Rdc).

Il datore di lavoro recupera il credito maturato dall'erogazione dell'indennità al proprio dipendente tramite UniEmens, nella denuncia di competenza del mese di novembre 2022.


Dott. Caglieri Simone



Comentarios


Los comentarios se han desactivado.
bottom of page