top of page

LA ROTTAMAZIONE QUATER COMPORTA IL RILASCIO DEL DURC

La rottamazione quater porta al rilascio del Durc alla luce del fatto che la sola presentazione della domanda di adesione infatti, fino al prossimo 31 luglio, data in cui bisognerà corrispondere i pagamenti della definizione, le aziende potranno ottenere senza problemi il Durc (Documento unico di regolarità contributiva). Entro 31 luglio poi le debitrici dovranno formalizzare la definizione agevolata, corrispondendo la prima o unica rata delle somme dovute, o potranno accedere ai piani di dilazione ordinaria (a 72 o 120 rate) risultando comunque in regola con il fisco per proseguire i rapporti con la p.a.. Di fatto quindi l'immediata presentazione dell'istanza di definizione agevolata genera per i richiedenti una schermatura fiscale senza rischi anche qualora poi non si formalizzi la sanatoria con il pagamento della prima scadenza.

FONTE: ITALIAOGGI



Comentários


Os comentários foram desativados.
bottom of page