top of page
  • .

LE RETI IDRICHE PERDONO IL 42% DELL'ACQUA POTABILE

Sulla base dei dati 2022, l'Istat sottolinea come vi sia una perdita media del 42,4% di acqua potabile nelle reti idriche italiane, spiegando come tale acqua dispersa nelle reti comunali di distribuzione dell'acqua potabile soddisferebbe le esigenze idriche di 43,4 milioni di persone per un intero anno. Il dato è in peggioramento rispetto a quello del 2020 (42,2%).


FONTE: LA STAMPA



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page