top of page
  • .

NIENTE PIU' OBBLIGO DEL POS FINO A 30 EURO

Nella prima bozza della Legge di Bilancio si prevede l’aumento del tetto per l’uso del contante e le nuove esenzioni all’obbligo di Pos, che si aggiungono a quelle già concesse a ottobre ai tabaccai. Tra queste, nella direzione di rendere più facile l’uso del contante, è presente la disposizione sulla base della quale per le cifre inferiori a 30 euro, i commercianti non saranno più tenuti ad accettare i pagamenti con carte di credito e Bancomat e le multe verranno sospese. La norma prevede che il ministero delle Imprese e del Made in Italy decida entro 180 giorni, dunque entro giugno, «i criteri di esclusione, al fine di garantire la proporzionalità della sanzione e di assicurare l’economicità delle transazioni in rapporto ai costi delle stesse».


FONTE: IL SOLE 24 ORE



Commentaires


Les commentaires ont été désactivés.
bottom of page