top of page
  • .

RAVVEDIMENTO DELL'ACCONTO IMU

Anche se il termine di pagamento dell'acconto Imu 2023 è scaduto (doveva essere pagato entro il 16/06/2023), i ritardatari possono sanare la propria posizione di omesso o insufficiente versamento tramite il ravvedimento. La violazione del pagamento Imu comporta, ai sensi dell’art. 13 del DLgs. 471/97, una sanzione pari al 30% che si riduce al 15% se il ritardo del versamento è compreso tra i 15 e i 90 giorni e ulteriormente a 1/15 per giorno di ritardo, se questo non supera i 14 giorni.

Detto ciò, è comunque possibile ricorrere all'istituto del ravvedimento operoso a cui si applicano le riduzioni dell’art. 13 del DLgs. 472/97. In tal senso, è opportuno verificare eventuali indicazioni nel regolamento o sul sito istituzionale del Comune destinatario del versamento.


FONTE: EUTEKNE



Komentáře


Komentáře byly vypnuty.
bottom of page