top of page
  • .

TURISMO: INIZIO RECORD NEL 2024

L'inizio 2024 dell'industria turistica italiana è stato ottimo, come mostrato dai dati Istat nel bimestre gennaio-febbraio secondo cui sono stati registrati 38,2 milioni di presenze turistiche di cui 18,8 milioni erano straniere, mentre nello stesso periodo del 2019 le presenze erano state 35,6 milioni.

«Queste prime evidenze rendono largamente possibile il superamento nel 2024, del record di presenze sul 2019 - commenta Luciano Sbraga, direttore del Centro studi di FIpe - Confcommercio -. Quell’obiettivo è sfuggito per un soffio, a causa di un pessimo luglio, nel 2023. Il turismo fornisce, dunque, un primo contributo importante al processo di costruzione della crescita che dovrebbe portare il Pil attorno al +1% nell’anno in corso».

Nel settore turistico è in forte crescita l’enoturismo. Secondo una indagine congiunta di Cna Turismo e Commercio e di Cna Agroalimentare diffusa alla vigilia del Vinitaly, nel 2024 le cantine accoglieranno 12 milioni di turisti con un aumento di un quinto e sono previsti almeno 18 milioni di pernottamenti.


FONTE: IL SOLE 24 ORE



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page