top of page
  • .

ATTACCHI INFORMATICI, LE IMPRESE SONO SENZA DIFESE

La sicurezza informatica delle aziende italiane è preoccupante, come dimostra il dato pubblicato dal rapporto “Cybersecurity Readiness Index 2023”, - realizzato per la prima volta da Cisco, azienda multinazionale specializzata nel settore It- secondo il quale solo il 7% delle imprese italiane ritiene di essere in grado di difendersi da un attacco informatico (a livello globale tale percentuale di imprese “mature” sale al 15%), l'8% si trova ancora in una fase da “principiante” rispetto ai temi della sicurezza informatica mentre la maggioranza delle imprese, pari al 61%, è ancora nella fase formativa. In aggiunta, sempre secondo il rapporto citato, il 75% delle imprese italiane si aspetta nei prossimi 12 - 24 mesi un'interruzione della propria attività a causa di un attacco informatico mentre il 31% ha dichiarato di averne subito già uno nel corso dell'ultimo anno. Peraltro, come evidenziano gli analisti, farsi trovare impreparati può costare davvero caro, considerato che il 25% delle aziende colpite ha dovuto spendere almeno 500 mila dollari (circa 455 mila euro) per riprendere il controllo della propria attività.


FONTE: ITALIAOGGI




Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page