top of page
  • .

COME CRESCE L'ITALIA? LE PROPOSTE DI CONFLAVORO PMI

Conflavoro PMI ha presentato le proprie proposte al Governo:

  1. Destinare due terzi della prossima legge di Bilancio alla riduzione del costo del lavoro a carico delle aziende, sulla falsariga di quanto fatto contro il caro energia;

  2. Alleggerire la pressione fiscale con l'obiettivo di reimmettere le risorse a sostegno dello sviluppo imprenditoriale;

  3. Tagliare drasticamente la burocrazia, che per le aziende equivale a sprecare ogni anno 57 miliardi nei rapporti con la sola PA.

  4. Sicurezza sul lavoro su cui si deve investire prima dell'infortunio e non dopo.

Di seguito il commento del presidente nazionale di Conflavoro PMI, Roberto Capobianco: "Se il Paese vuole crescere, deve seguire questi punti e dare ampio sostegno alle imprese. Se si incentivano le assunzioni, se si dà centralità alla formazione, se il governo compie un passo avanti importante fronte aziende come sta facendo fronte lavoratori, allora si innesca un circolo virtuoso unico per efficacia".


FONTE: LA STAMPA



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page