top of page
  • Writer's pictureDott. Caglieri Simone

COMUNICAZIONE DEL TITOLARE EFFETTIVO ENTRO LA DATA DEL 11/12/2023

Con il Decreto MIMIT pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 236, è stato istituito il Registro dei titolari effettivi. Le aziende sono obbligate a comunicare i dati dei titolari effettivi in detto Registro entro la data del 11/12/2023.


SOGGETTI OBBLIGATI


I soggetti obbligati alla comunicazione sono:

  • Imprese con personalità giuridica (S.r.l., S.p.a., S.a.P.a., società cooperative);

  • Persone giuridiche private (associazioni, fondazioni e le altre istituzioni di carattere privato);

  • Trust in possesso di codice fiscale, residenti in Italia o non residenti, ma con redditi prodotti in Italia. Enti che, per effetto e funzioni, determinano effetti giuridici equivalenti a quelli dei trust.


CHI E’ IL TITOLARE EFFETTIVO ?


Il titolare effettivo è la persona fisica che possiede o controlla un’entità giuridica ovvero ne risulta beneficiaria.

Nello specifico, per le imprese dotate di personalità giuridica (S.r.l., S.p.a., S.a.p.a., cooperative) il titolare effettivo è:

  • La persona fisica (o le persone fisiche) che detiene il possesso diretto o indiretto di una quota del capitale sociale superiore al 25%. Il possesso è indiretto quando la quota è posseduta per il tramite di società controllate, società fiduciarie o per interposta persona.

  • La persona fisica (o le persone fisiche) che ha un controllo di voti sufficienti per esercitare un’influenza dominante in assemblea.

  • La persona fisica (o le persone fisiche) che, in virtù di particolari vincoli contrattuali, sia in grado di esercitare un’influenza dominante in assemblea determinandone i lavori.

  • In via residuale, qualora non fosse possibile individuare il titolare effettivo mediante i primi criteri, il titolare effettivo potrebbe essere individuato nella persona fisica o nelle persone fisiche titolari di poteri di amministrazione o direzione della società.


OBBLIGHI E SANZIONI


La comunicazione dei titolari effettivi nel Registro deve essere effettuata entro il 11/12/2023 da parte degli amministratori delle imprese dotate di personalità giuridica e il fondatore oppure i soggetti a cui è attribuita la rappresentanza e l’amministrazione delle persone giuridiche.

Il mancato adempimento degli obblighi di comunicazione comporterà l’applicazione della sanzione prevista dall’art. 2630 c.c., da € 103 a € 1.032 accertata e contestata dalla Camera di commercio competente.


Dott. Caglieri Simone



Commenti


I commenti sono stati disattivati.
bottom of page