top of page
  • .

DATI SULLE ORE DI LAVORO: ITALIANI POPOLO DI STAKANOVISTI

Sulla base delle tabelle Eurostat sui lavoratori che fanno orari di lavoro lunghi, nel 2023 in Italia quasi un lavoratore su dieci (cioè il 9,6% degli occupati) tra i 20 e i 64 anni lavorato in media almeno 49 ore alla settimana, una percentuale superiore a quella media dell'Unione europea (7,1%) e inferiore solo a quella di Grecia, Francia e Cipro. Emerge, quindi, l'immagine degli italiani stakanovisti, soprattutto se confrontiamo questi dati rispetto alle Repubbliche baltiche, con percentuali tra l'1% e il 2%, i Paesi scandinavi (la Norvegia è al 5,2% e la Finlandia al 5,7%) e la Germania con il 5,4%.

Il dato è influenzato, soprattutto, dalla consistenza del lavoro autonomo che tradizionalmente è impegnato per un numero di ore maggiore rispetto alla media totale dei lavoratori. Concentrando l'attenzione sui professionisti e partite Iva, a lavorare almeno 49 ore è una percentuale molto più alta, pari al 29,3%.


FONTE: ANSA



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page