top of page
  • .

IL CREDITORE DELLA SRL CANCELLATA SI PUO' RIVALERE SOLO SUI BENI ASSEGNATI AI SOCI

Il Tribunale di Milano con la sentenza del 27/04/2023 ha stabilito che i creditori della società S.r.l. cancellata potranno aggredire solo i beni dei quali gli ex soci sono diventati proprietari, in considerazione del fatto che i soci della società estinta rispondono dei debiti sociali non soddisfatti solo nei limiti di quanto ricevuto all’esito della liquidazione (ex art. 2495 co. 3).

Quindi, nel caso in cui, dopo la cancellazione della società, gli ex soci abbiano acquisito la titolarità di beni specifici (immobili, nel caso di specie), essi risponderanno dei debiti della società solo entro i limiti del valore di realizzo derivante dalla vendita di tali beni.


FONTE: EUTEKNE



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page