top of page
  • .

IN CALO LA PRODUZIONE DI APRILE

Secondo le stime dell'Istat, ad aprile 2024 l'indice destagionalizzato della produzione industriale diminuirà dell'1% rispetto a marzo. Una contrazione che si estende anche ai principali comparti, ad eccezione dei beni di consumo che risultano stabili: l'indice destagionalizzato mensile diminuisce su base congiunturale per i beni strumentali (-0,1%), i beni intermedi (-1,2%) e l'energia (-2,1%) mentre i beni di consumo risultano stabili.

Flessioni tendenziali caratterizzano tutti i comparti: la riduzione è meno pronunciata per i beni intermedi (-2,1%), mentre risulta più rilevante per i beni strumentali (-3,1%), per l’energia (-3,6%) e i beni di consumo (-3,9%).  I settori di attività economica che registrano gli incrementi tendenziali maggiori sono la produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+4,4%), le industrie alimentari, bevande e tabacco(+2,1%) e la fabbricazione di computer e prodotti di elettronica (+1,4%).Le flessioni più ampie si registrano nelle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-13,3%), nella fabbricazione di mezzi di trasporto (-9,3%) e nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-8,1%).


FONTE: ITALIAOGGI



Comentarios


Los comentarios se han desactivado.
bottom of page