top of page
  • .

ITALIA AL 27° POSTO (SU 30) PER EQUILIBRIO VITA-LAVORO

Secondo uno studio sull'equilibrio tra vita e lavoro condotto da Remote, piattaforma che tratta tematiche e servizi attinenti al capitale umano su scala globale, tra 30 nazioni europee l'Italia occupa il quart’ultimo posto.

L’analisi è stata compiuta tenendo in considerazione fattori tra cui le ferie, l’assistenza sanitaria, il salario minimo, gli orari di lavoro medi, i congedi, la retribuzione in caso di malattia, i livelli di inclusività LGBTQ+ e quelli di felicità espressi dai dipendenti.

Le motivazioni principali in questo pessimo piazzamento del nostro paese sono da riscontrarsi nella totale assenza del salario minimo e la scarsa inclusività.


FONTE: LA STAMPA



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page