top of page
  • .

ITALIA SENZA VINO? PIL -1,1%

A ulteriore conferma dell'importanza del mercato vinicolo per l'economia italiana, arriva lo studio dell'Osservatorio Uiv-Vinitaly e da Prometeia, i quali hanno stimato un calo dell’1,1% del Pil in ipotesi di un'"Italia senza vino". Infatti, in caso di scomparsa della filiera del vino, 303mila persone dovrebbero trovarsi un altro lavoro e il Paese rinuncerebbe a un asset in grado di generare una produzione annua di 45,2 miliardi di euro e un valore aggiunto di 17,4 miliardi di euro.


FONTE: IL SOLE 24 ORE



Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page