top of page
  • .

LA SCELTA DELL’OPERAZIONE STRAORDINARIA PIU’ CONVENIENTE NON COMPORTA ABUSO DEL DIRITTO

Non è passibile di abuso del diritto (ex art. 10-bis della L. 212/2000) le operazioni che determinano un effettivo risultato economico extrafiscale tramite la scelta, tra le diverse operazioni che possono consentire di raggiungere detto risultato, di quelle che comportano il carico fiscale minore.

Un esempio sono le operazioni con cui si sceglie di cedere un’azienda sotto forma di partecipazione totalitaria.

Questo è quanto si rileva dalla risposta a interpello dell’Agenzia delle Entrate 22.4.2022 n. 213.


FONTE: EUTEKNE



Kommentare


Die Kommentarfunktion wurde abgeschaltet.
bottom of page