top of page
  • .

SALUMI, COSTO PIU' ALTO E CONSUMI MINORI

Il report Ismea sul settore di carne suina mostra, da una parte, una notevole contrazione dei consumi mentre, dall'altra parte, sono aumentati i costi di produzione, su cui grava anche la peste suina.

I listini sono aumentati più del 30% per i suini di grandi taglie che vengono indirizzati al circuito tutelato mentre la crescita è del 16% nel caso del lombo taglio Padova che verrà impiegato per il consumo fresco. Nel primo trimestre del 2023 l’import è cresciuto del 3,6% per la crescita dei prezzi dei tagli da tavola. Diminuiscono però le importazioni di carni surgelate per il 7,8%, dei prosciutti freschi per l’industria del 6,4% e di preparazioni e conserve per il 5,1%.


FONTE: IL GIORNALE



Yorumlar


Yorumlara kapatıldı.
bottom of page