top of page
  • .

DEBITORE INCAPIENTE, ESDEBITAZIONE ESCLUSA SE IL DEBITORE E' SOLO LO STATO

La tematica della "meritevolezza" in materia di esdebitazione è, da sempre, oggetto di interpretazione da parte della giurisprudenza a cui si aggiunge, nel caso specifico, la sentenza del Tribunale di Ivrea del 01/08/2023. Secondo i giudici, non può essere ammesso all’esdebitazione il debitore che decide di non pagare i crediti fiscali, privilegiando altri creditori: tale comportamento non è considerato diligente e, pertanto, non gli può essere riconosciuta la meritevolezza.

Da sottolineare come nelle attestazioni dell’OCC risulta la reiterata attitudine (continua negli anni) di omettere gli adempimenti fiscali a favore di altri creditori. Il caso in questione era riferito all’esdebitazione del debitore incapiente il quale, si ricorda, non porta alla soddisfazione, anche se parziale, dei creditori, ma mira alla dichiarazione di inesigibilità dei crediti antecedenti al ricorso.


FONTE: IL SOLE 24 ORE



Comentários


Os comentários foram desativados.
bottom of page