top of page
  • .

NASPI: COMUNICAZIONE DEL REDDITO PRESUNTO 2024 ENTRO IL 31 GENNAIO

Con il messaggio 05/12/2023 n. 4361, l’INPS ricorda che i percettori della NASpI devono comunicare il reddito presunto 2024 entro il 31/01/2024, anche qualora questo sia pari a zero. In caso di inadempienza, la NASpI verrà sospesa al 31/12/2023.

I percettori che hanno comunicato per il 2023 un reddito presunto pari a “zero” devono rendere tale comunicazione solo nel caso in cui prevedano di produrre per l’anno 2024 un reddito diverso da zero.


FONTE: EUTEKNE



bottom of page