top of page
  • .

NO ALLA COLPA GRAVE PER ESIGENZE NON PREVEDIBILI

Nella sentenza del Tribunale Santa Maria Capua Vetere 19/01/2024, in riferimento alla meritevolezza del consumatore si sottolinea come la gravità della colpa grave deve essere valutata in considerazione dell'imprudenza del debitore. Ciò significa che è gravemente colpevole il consumatore che abbia contratto obbligazioni nella consapevolezza di non poterle adempiere. Al contrario non è gravemente colpevole il consumatore che, confidando sull’entità disponibile di reddito e patrimonio, abbia ritenuto, in modo ragionevole ed al momento in cui ha assunto l’obbligazione, di poterla adempiere.


FONTE: EUTEKNE



Comentarios


Los comentarios se han desactivado.
bottom of page