top of page

TRANSAZIONE FISCALE PER LA COMPOSIZIONE NEGOZIATA

Il decreto legge di attuazione del PNRR, in fase di approvazione, prevede l’estensione della transazione fiscale alla composizione negoziata della crisi. Nel corso delle trattative, l’imprenditore può formulare all’Amministrazione finanziaria, all’INPS e all’INAIL proposte per il raggiungimento di accordi transattivi aventi a oggetto il pagamento parziale e/o dilazionato dei debiti tributari e contributivi.

Il soddisfacimento dei crediti non deve essere inferiore a quello che i creditori pubblici riceverebbero in caso di liquidazione giudiziale del debitore.

La transazione fiscale viene estesa alla composizione negoziata; tuttavia, non vi è possibilità di cram down.


FONTE: IL SOLE 24 ORE



Comentarios


Los comentarios se han desactivado.
bottom of page